Un’estate troppo frizzante: le pagelle dei tormentoni 2021

È guerra all’ultimo sorso e all’ultima pubblicità più o meno occulta nei video delle canzoni della seconda estate in compagnia del Covid. Solito reggaeton e solite frasi spagnole, ma qualcuno prova a svicolare dall’ovvio. E se voi non sentite questa improvvisa, irresistibile voglia di Coca Cola?

Un blob di volti da tormentone 2021 con un ospite alieno
Un blob di volti da tormentone 2021 con un ospite alieno

Escono dalle fottute pareti, anche quest'anno. Sono tantissimi i tormentoni che stanno allietando (o meno) l'estate vacanziera. Dalle vecchie glorie Berti, Vanoni e Morandi alle vocalist in acciaio inox Giusy Ferreri e Baby K, sempre in coppia coi collaudatissimi Takage & Ketra e Boomdabash, che per contratto pare debbano scrivere sempre la stessa canzone. Lo sapete come funzionano (quasi tutti) i tormentoni: ritmo latino, reggaeton, cumbia, frasi spagnoleggianti, storie d'amore sotto l'ombrellone, bestemmie potentissime di quelli che non amano questo genere d'arte e che devono subirlo a lavoro, in palestra, al mare o in montagna. 

Come al solito mi sono punito per la mia condotta di vita non incline al benessere e ho guardato tutti i video dei tormentoni di questo 2021, che andranno nottetempo a formare blob di tremenda allegria balneare forzata e turbare il mio sonno. Una cosa che ho notato molto più che negli anni scorsi: praticamente ogni video è una pubblicità a qualche prodotto, ma addirittura tre canzoni parlano della bibita gassata marrone più famosa, quella che non è la Pepsi. Complotto?

Mille - Orietta Berti, Fedez, Achille Lauro

È già il pezzo più famoso a livello trasversale, dalle nonne ai bambini, con product placement annesso. L'inedito trio vince tutto questa estate, anche se dopo la millesima volta iniziamo a essere sfibrati: 7

Toy Boy - Ornella Vanoni, Colapesce e Dimartino

La musica non è di quelle da estate commerciale, più da salotto mondano. Eppure la classe di Ornella unita all'ironica del duo siciliano pigliatutto fa miracoli anche con la canicola: 7 e mezzo

L'Allegria - Gianni Morandi

Questa ostentazione di allegria da parte dell'infortunato Morandi col pezzo di Jovanotti e il video con Valentino Rossi è un po' stucchevole, ma quanto meno non è reggaeton: 6 

La mia felicità - Rovazzi, Eros Ramazzotti

Zzz. che noia l'ennesima canzone di Rovazzi col video tipo film con mille personaggi famosi, che poi la vai ad ascoltare non ti rimane in mente. Ramazzotti non riesce a migliorare la formula: 5 e mezzo

Shimmy Shimmy - Giusy Ferreri, Takagi & Ketra

La coppia di produttori sforna tormentoni la butta sull'orientale con la voce di Giusy Ferreri che, come sappiamo, per sua natura non dovrebbe cantare ma alla fine della fiera fa i milioni di streaming: 5 

Mohicani - Baby K, Boomdabash

Altra bella appropriazione culturale con video pieno di pubblicità e reggaeton d'ordinanza che fa venire le bolle a chi non sta facendo acquagym in vacanza: 4 

Loca - Aka7even

Amici di Maria De Filippi, autotune, reggaeton, ritornello con parole in spagnolo, rapapampam. L'inferno me lo immagino così: 3

Pistolero - Elettra Lamborghini

È in levare, il testo declama il nome della cantante, è un western reggaeton, lei cerca un uomo vero. Boh, è difficile votare solo sulla simpatia stavolta: 5

In un'ora - Shade

Torna il rapper meno gangsta del mondo con l'intento di salvare l'estate. Pubblicità nel video, reggaeton, senzazione di risentito. Sarebbe bene vivere solo d'inverno: 4

Un altro ballo - Fred De Palma, Anitta

Eccoci. E figurati se non arriva il king del reggaeton che fa le canzoni con lo stampino: video esotico con pubblicità, sensazione di non respirare bene (la mia), desiderio di black metal norvegese: 3

Falene - Michele Bravi, Sophie and The Giants

Anche Michele Bravi cade sotto i colpi del tormentone, ma perlomeno ha un bel video e la sua voce ha abbastanza personalità da reggere l'arduo compito. Il feat ci sta: 6 e mezzo

Cinema - Samuel, Francesca Michielin

Samuel in versione disco french touch ci sta abbastanza, commerciale con gusto. Michielin sempre lei, unica grane preoccupazione: Coca Cola anche qui, dopo il marchettone di Fedez?: 6 e mezzo

Movimento Lento - Annalisa, Federico Rossi

Due fighi e tormentone potentemente sexy nonostante l'inabilità al canto dell'ex Benji e Fede. Ma dice davvero "Cielo rosso Coca Cola" come la canzone di Fedez-Berti-Lauro? Fossi complottista ci perderei il sonno: 7 e mezzo

Señorita - Nina Zilli, Clementino

Penso si possa andare direttamente al capitolo Boomdabash: reggaeton, frasi in spagnolo, involuzione di Nina Zilli, boh, ma quante canzoni inutili di questo tipo dobbiamo sorbirci ogni estate?: 4

Marea - Madame

Non sarà la canzone più bella di Madame, alla fine è un tormentone col ritmo tribale, ma perlomeno parla di masturbazione e non di ombrelloni, gelati e bibite gassate: 7

 L'ultima notte - Ariete

Dicevamo delle canzoni con pubblicità all'interno del video e questa ribalta totalmente la questione: non ha il video ufficiale ma è il jingle del Cornetto. Si fa ascoltare super volentieri: 8

I Wanna Be Your Slave - Måneskin

Il video italiano più atteso degli ultimi anni ha già superato i 12 milioni di views in tutto il mondo, i commenti dei russi sono entusiastici e la canzone, messa a comparazione con un qualunque tormentone reggaeton, sembra venire da un altro pianeta: 7

Un'estate italiana - Gianna Nannini, Edoardo Bennato

Era il 1990 e questo è uno dei feat. più famosi  di sempre, scritto dal genio di Giorgio Moroder. Quell'anno non portò bene ai Mondiali ma si è rifatta 31 anni dopo e oggi è il tormentone evergreen che ascoltiamo più volentieri: 10

---
L'articolo Un’estate troppo frizzante: le pagelle dei tormentoni 2021 di Simone Stefanini è apparso su Rockit.it il 2021-07-19 11:38:00

COMMENTI

Aggiungi un commento Cita l'autore avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia