Tropitalia Rubrica

TropitaliaTropitalia
17/07/2014

Negli ultimi mesi siamo stati piacevolmente travolti una nuova ondata di musica elettronica italiana fortemente ispirata da suoni esotici: che siano spiagge caraibiche, steppe africane o foreste nere dell'amazzonia, si balla e si suda con in testa dei beat d'oltreoceano. 
Ecco quindi Tropitalia, ovvero la nostra personalissima carrellata dei migliori producer elettronici con la sabbia nelle scarpe e i fiori tropicali nei capelli.

 

Clap! Clap!

Cristiano Crisci è IL produttore italiano per eccellenza. Un vero vulcano di idee e sperimentazioni, bassi gommosi e performance basate sulle sue ormai proverbiali danze sciamaniche. Non c'è droga, non c'è trucco e non c'è inganno, qui c'è solo il groove più trascendentale che ci sia, al quale è impossibile resistere. Il suo nuovo (e più riuscito) alter-ego è Clap! Clap!, finito dritto nel roster di una delle label più avanti del pianeta (la Black Acre di Fantastic Mr. Fox e Romare) e finito anche su tutti i blog più influenti del pianeta (XLR8TR, Fact Mag etc).
Il suo nuovo album "Tayi Bebba" è in uscita a settembre e si preannuncia già come uno dei dischi dell'anno.
Voce del verbo: future-rhythm.

 

Ribongia

Ribongia (pandemonio, caos) è lo pseudonimo dietro al quale si cela Antonio Rosselli Del Turco, un fiorentino trapiantato in Australia. La sua musica è un vero shaker di juke, voci pitchate, tribalismi e sincopi da fine millennio.


Milangeles

Da Corso Di Porta Ticinese a Rodeo Drive è un attimo. Mettete delle palme californiane nel grigio capoluogo meneghino et voilà: ecco a voi Milangeles. Teddy e Filippo (che nella vita reale vengono da Pavia) sono i dj più divertenti e freschi dello stivale. I loro set sono il perfetto punto d'incontro tra il baile-funk, polka, trap e Miami bass. Idem per le loro fluorescenti produzioni. Tant'è che se n'è accorto uno fra i più brillanti trend-setter mondiali: mr. Daniel Haaksman, il boss della Man Recording.

 

Dj Khalab

Così come Clap! Clap! anche Dj Khalab è entrato a far parte della scuderia Black Acre. Lui ne è l'alter ego più mistico e oscuro. Sempre pronto a collaborazioni legate al mondo della tradizione classica (da Baba Sissoko a Kenny Wollesen), il viaggio alla scoperta della musica panafricanista qui è di sola andata. 

 

Ninos Du Brasil

Se fin qui s'era parlato della scena più beats-oriented, coi Ninos du Brasil ci si sposta in territori più "indie", lo conferma l'annuncio di una futura uscita nientepopodimeno che con DFA. L'immaginario carioca si sciolglie in acidi berlinesi così come la cassa in quattro si fonde alle poliritmie sudamericane.

 

Populous

Il nuovo disco di Populous (una nostra vecchia conoscenza, a dire il vero) si intitola "Night safari", è stato anticipato dal singolo "Brasilia" ed è in uscita a settembre per Bad Panda / Folk Wisdom. Dentro potremo trovare dei featuring con altri artisti in questa lista, come Dj Khalab e Clap Clap. Il concept dell'intero lavoro ruota attorno ad un immaginario safari notturno, del quale il disco ne è appunto la colonna sonora. File under: nu-world.

 

Ckrono & Slesh

Da quel floridissimo playground elettronico che è Firenze (dove negli ultimi tempi la Fresh Yo! records è letteralmente "on fire") vengono fuori due dj e producer che potrebbero benissimo essere scambiati per "loschi" sudamericani. Il loro set "Machete bass" porta in giro quel suono meticcio a cavallo tra moombathon, cumbia e 808. Le loro produzioni hanno un piede nella dance occidentale e l'altro nei caraibi.

 

Pagine: Populous Clap! Clap!

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati