WILD TURKEY WITH THANKS: grazie per tutta la musica live, di ieri e di domani

Nel pieno spirito del Thanksgiving, l’iniziativa lanciata da Wild Turkey e KeepOn Live darà un aiuto concreto ai live club italiani che stanno vivendo un periodo difficile. Merito del coinvolgimento di appassionati di musica e artisti, uniti dalla volontà di non spegnere la luce né i microfoni
27/11/2020 15:00

WITH THANKS è il progetto nato dalla collaborazione tra Wild Turkey, l’iconico bourbon del Kentucky, e KeepOn Live, la principale rete dei locali dedicati alla musica dal vivo in Italia, con l’obiettivo di aiutare i live club del nostro Paese, costretti a mesi di chiusura in questo 2020.

L’iniziativa, che si è rivelata un grande successo, si è ispirata ai valori del Thanksgiving, festività americana in cui la tradizione vuole che si ringrazi per tutto ciò che di buono si ha avuto.Nato negli Stati Uniti intorno alla prima metà del ‘600, il Giorno del Ringraziamento è una tradizione secolare che si festeggia ogni anni il quarto giovedì di novembre. Una festa il cui scopo è quello di dare valore alla gratitudine.

Attraverso WITH THANKS è stato così possibile esprimere la propria stima e il proprio affetto, e allo stesso tempo dare un aiuto concreto, a luoghi in cui ciascuno di noi è di casa, locali in cui siamo cresciuti o abbiamo fatto esperienze indimenticabili, uniche e autentiche. Proprio come i valori su cui si fonda Wild Turkey, il distillato che rappresenta la più solida tradizione artigianale nella produzione del bourbon.

Per ogni messaggio di ringraziamento – destinato direttamente al proprio locale “del cuore” – ricevuto sul portale di WITH THANKS, Wild Turkey ha donato all’associazione KeepOn Live 100 euro fino a un massimo di 50 mila. In sole due settimane sono stati ricevuti più di mille GRAZIE, che corrispondono ad altrettante manifestazioni di affetto ai templi, grandi o piccoli che siano, della musica dal vivo in Italia.

Merito della passione del pubblico nazionale, che non vede l’ora che i concerti e che si possa tornare a cantare e ballare sotto al palco. Ma anche degli artisti, che in un momento del genere non si sono dimenticati dei luoghi che li hanno tenuti a battesimo e che hanno contribuito al loro percorso di crescita.

Hanno partecipato a WITH THANKS, mettendoci la propria faccia e la propria solidarietà, big della musica indipendente come Giorgio Poi, il rocker livornese Motta o i Fast Animal and Slow Kids. Sono arrivati i messaggi de La rappresentante di lista e quelli dei Manitoba, reduci dalla recente esperienza a X-Factor, fino a Comete, agli stravaganti Tonno e ai torinesi The Spell of Ducks. E poi gli Zen Circus, che non vedono l’ora di poter suonare dal vivo il loro ultimo album L’ultima casa accogliente, e Giancane, il chitarrista romagnolo Fadi o il cantautore Giovanni Gulino. Nei live club sono nati e sono diventati chi sono: lì, quando tutto questo sarà finito, non vedono l’ora di tornare.

---
L'articolo WILD TURKEY WITH THANKS: grazie per tutta la musica live, di ieri e di domani di Redazione è apparso su Rockit.it il 27/11/2020 15:00

Tag: live - live club

Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    Leggi anche
    Pannello

    TOP IT

    La top it è la classifica che mostra le band più seguite negli ultimi 30 giorni su Rockit.

    vedi tutti

    La musica più nuova

    Singoli e album degli utenti, in ordine di caricamento

    vedi tutti
    Cerca tra gli articoli di Rockit, gli utenti, le schede band, le location e gli operatori musicali italiani