X Factor 15: tutte le novità di questa edizione

L'edizione 2021 del talent di Sky cambia pelle e abbatte le categorie tradizionali. Durante la conferenza stampa di presentazione abbiamo visto parte della prima puntata e ci sono stati rivelate tutte le news, tra cui come abbiamo battuto l'Inghilterra ancora una volta

Mika, Manuel Agnelli, Ludovico Terzigni, Hell Raton e Emma
Mika, Manuel Agnelli, Ludovico Terzigni, Hell Raton e Emma

Come As You Are, questo è il claim dell'edizione 2021 di X Factor Italia, che inizierà giovedì 16 settembre in contemporanea alle 21.15 su Sky Uno e in streaming su Now (per la prima puntata anche in simulcast su TV8). Questa edizione si presenta ai nastri di partenza con molte novità e una importante conferma, a comporre un’edizione che sarà davvero inedita. 

Quest’anno, lo show di Sky prodotto da Fremantle cambia tutto, a partire dal suo nuovo frontman, Ludovico Tersigni, tra i protagonisti di Skam Italia – vero fenomeno generazionale che ha rivoluzionato il genere delle teen series – e grande appassionato di musica: oltre a conoscerla e ad ascoltarla, suona il basso e la chitarra e ha una band. 

video frame placeholder

X Factor 2021 ritrova poi la giuria protagonista della precedente edizione: saranno ancora Emma, Hell Raton, Manuel Agnelli, Mika a sedere al tavolo dei giudici, ma il loro compito quest’anno sarà decisamente rinnovato: al termine delle Audition, entrerà in gioco la novità originata dall’abolizione della suddivisione in categorie tradizionali: i quattro giudici si riuniranno con la direzione musicale di X Factor 2021 per confrontarsi sui giudizi dati nel corso della selezione e sulla progettualità artistica di ciascun concorrente. Sulla base di questo confronto, la direzione musicale assegnerà a ciascun giudice un roster di 12 concorrenti che terrà dentro sia partecipanti solisti che le band (da intendersi qualsiasi formazione musicale composta da più di un elemento), senza nessuna limitazione data dal sesso o dall’età. I giudici dovranno avere nella loro squadra almeno un solista e una band.

A seguire, le quattro squadre così formatesi affronteranno prima i Bootcamp, sempre a Cinecittà, durante i quali rimarrà immutato il meccanismo delle sedie già visto nelle precedenti edizioni grazie al quale i cantanti passeranno da 12 a 5 per ogni squadra; e poi gli Home Visit, dai quali emergeranno per ogni squadra i 3 effettivi concorrenti che poi accederanno ai Live, durante i quali – dal 28 ottobre – potranno darsi battaglia settimana dopo settimana per arrivare alla finalissima. 

video frame placeholder

Durante la conferenza stampa di presentazione dell'edizione, i giudici e la produzione dello show hanno mostrato un'ampia porzione della prima puntata delle audition e hanno presentato il nuovo conduttore Ludovico Terzigni, visibilmente emozionato ma anche pieno di energia nuova per il compito che gli è stato affidato, quello di sostituire un pilastro come Alessandro Cattelan. Terzigni ha spiegato che il suo ruolo sarà quello di tramite tra i giudici e i ragazzi che, come lui, saranno di sicuro molto emozionati. Ha anche parlato di musica ammettendo che suona in una band, ama i Tool e i batteristi che spezzano il tempo. Sembra uno con le idee chiare, ha dato una bella immagine di sé.

Qui sotto, in punti, quello che di nuovo ci sarà nell'edizione 2021 di X Factor:

1) Meno rap: fin dalle prime immagini si capisce che la musica sta prendendo percorsi diversi dagli anni scorsi, è più suonata e contaminata, mentre il rap per certi versi edonistico delle ultime edizioni lascia il passo a nuove espressioni musicali. 

2) Per la prima volta i concorrenti parlano dei disagi della pandemia: i ragazzi dell'edizione 2020 sono stati presi in pieno dalla pandemia, frastornati, ma la loro espressione era sempre legata al tempo pre covid. I concorrenti di quest'anno invece per la prima volta alcuni testi delle canzoni tratteranno in modo più o meno diretto l dramma del covid e come esso ha cambiato le nostre vite. 

video frame placeholder

3) L'abbattimento delle categorie favorirà il talento: questa importante novità non sarà solo importante per salvaguardare tutti quegli artisti non binari (ce ne saranno), ma anche per evitare che in una categoria prestabilita ci siano 5 o 6 artisti fortissimi e se ne debbano per forza far passare solo 3, favorendo altre categorie che magari hanno meno talenti in squadra. È una grande innovazione, per la prima volta nel mondo.

4) X Factor Italia è quello più seguito nel mondo e quello che ha fatto uscire dallo show la band più famosa nel mondo: sì, parliamo dei Måneskin, che stanno conquistando tutto il pianeta e che sono usciti dal talent di Sky nel 2017. Il format è molto legato a Sky, che ha introdotto novità sempre più importanti rispetto a quello originario inventato da Simon Cowell, rappresentando sempre di più la contemporaneità. A detta della produzione, in nessun'altra versione di X Factor nel mondo avremmo visto Damiano David cantare in calze a rete e tacchi alti mentre fa pole dance.

video frame placeholder

5) Abbiamo di nuovo vinto gli Europei contro l'Inghilterra: X Factor UK è stato cancellato quest'anno, ritenuto ormai sorpassato, mentre l'edizione italiana cavalca le proprie novità e introduzioni che guardano al futuro (l'abolizione delle categorie su tutte). E per l'ennesima, volta quest'anno, siamo riusciti a superare gli amici inglesi.

 

---
L'articolo X Factor 15: tutte le novità di questa edizione di Simone Stefanini è apparso su Rockit.it il 2021-09-14 14:26:00

Tag: x factor

COMMENTI

Aggiungi un commento Cita l'autore avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia