Articolo 31 - Solo per me (Feat. Lucio Dalla) testo lyric

TESTO

Con il telecomando in modo distratto salto
di canale in canale ma sullo schermo piatto
Ho quasi fatto l'abitudine a quest inquietudine
Con il TG baratto la mia solitudine
Ho la testa nel piatto ed ascolto con poca attenzione
La guerra non è interessante se in televisione
Ed ancor meno questo anchorman
che è truccato con sei strati di cerone
E parla del sangue senza passione
Fratelli con la stessa carne ma messisi contro
Esplodono a brandelli di libertà per il mondo
Immagino se lì ci fossi io che dal dolore mi nascondo
Coprendomi con le cose che compro
Rifletto. Se capitasse a me adesso
Se avessi una pistola alla tempia per ciò che penso
Ho dato per scontato cose che non hanno prezzo
Per chi è libero
Che c'è di più violento del silenzio
Religione, pelle e sesso l'odio vuole dei colpevoli
Colpisce i deboli
Senza saluti o convenevoli
No… Non posso più restare zitto
L'universo mi giudicherà per quello che ho cantato e scritto


Domani domani domani chi lo sa
che domani (chi lo sa?)
(Oh oh) non lo so quale Dio ci sarà (io parlo e parlo solo per me)


Accendo lo schermo in modo distratto e scatto
Da sito a sito sopra al mio laptop
Qualcuno in bacheca in preda alla sua furia cieca
Promuove una crociata in nome di chi sa che drappo
Il male sulla punta della lingua si arroventa in bocca
Si affila tra i canini e gli incisivi
Si cova, si nutre fino a quando non scoppia
Si risimula fino a che non ci tocca
Piccoli borghesi dagli abiti dignitosi
In attesa di un mostro da giudicare
contro cui sfogare gli istinti più bassi
I pareri più disgustosi
L'uomo gode a dare agli altri la colpa è la sua psicosi
(Ma io ti cercherò)
Perché incontrarti è la mia soluzione
Non per odiarti né per darti l'assoluzione
I gesti valgono un milione di parole
Miliardi di persone camminano sole
Poi viene….


Domani domani domani chi lo sa
che domani (chi lo sa?)
(Oh oh) non lo so quale Dio ci sarà
(io parlo e parlo solo per me)
io credo nell'amore, l'amore che si muove dal cuore
Che ti esce dalle mani e che cammina sotto i tuoi piedi
(Domani chi lo sa? Io parlo e parlo solo per me.)

PLAYER

Premi play per ascoltare il brano Solo per me (Feat. Lucio Dalla) di Articolo 31:

Questo brano è stato inserito in alcune playlist dagli utenti di Rockit:

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone Solo per me (Feat. Lucio Dalla) si trova nell'album Bella Lucio uscito nel 2014.

Copertina dell'album Bella Lucio, di Articolo 31
Copertina dell'album Bella Lucio, di Articolo 31

---
L'articolo Articolo 31 - Solo per me (Feat. Lucio Dalla) testo lyric di Articolo 31 è apparso su Rockit.it il 0000-00-00 00:00:00

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia