A Safe Shelter è un progetto elettronico che vede la luce tanti anni fa, inizialmente senza consapevolezza. Nasce infatti come esigenza di avere un’àncora di salvezza in provincia, un mezzo per esprimere se stessi all’interno di quattro mura. La musica vissuta come privata certezza, come “un rifugio sicuro”, appunto.
A Safe Shelter rimane ora sospeso in statiche atmosfere ambient, ora entra in scuri club per far danzare. A far da collante ci sono chitarre, sintetizzatori, field recording registrati chissà dove.
A Safe Shelter esce dalla propria stanza, mantenendo però sempre l’urgenza artistica originaria.