Gli Attika! sono un gruppo italiano originario della bassa padovana. Il nome deriva dalla regione greca che ha dato i natali al musicologo Damone il quale teorizzò che la musica avesse il potere di influenzare gli stati d’animo. La band nasce nel maggio 2008 a seguito dell’incontro tra Elya Zambolin (voce) e Filippo Lorenzin (batteria): il primo era alla prima esperienza con formazioni musicali mentre il secondo aveva già preso parte ad un progetto metal con Giovanni Montin (chitarra elettrica). I due restano il nuclo centrale della band per mesi fino all’arrivo in pianta stabile di Matteo Berto (basso) e dello stesso Giovanni. Le prime canzoni scritte dai quattro risentono di un paesaggio main-stream come quello del pop rock d’oltre oceano; i concerti registrano un buon successo di pubblico e le performance, seppur acerbe, sono trascinanti. Ognuno dei quattro influisce con i propri gusti e stili le canzoni che, così, diventano un calderone ribollente di citazioni e sensazioni. L’indie rock, l’hard rock, il pop, lo shoegaze e molto altro ancora sono parte di un immaginario musicale vastissimo. L’evoluzione della loro musica li porta ad esplorare un rock più duro coadiuvato a una linea di voce prettamente melodica. L’estate 2009 si rivela importante per la band per il gran numero di pezzi scritti in poche settimane. Iniziano a registrare la prima demo agli Zero Studios di Battaglia Terme e, grazie al produttore Matt, sfornano l’ABC dei loro inizi.