A VIOLET PINE, un trio che mescola post-rock, trip-hop ed elettronica con un sottofondo dalle velate atmosfere new wave.

Il progetto A Violet Pine nasce nel 2010 da un'idea di Beppe Procida(voce, chitarra,synth) e si completa con l'ingresso di Paolo Ormas(Batteria) e Pasquale Ragnatela(basso, seconda voce). Inizia subito la produzione di brani caratterizzati da un magma elettrico-emotivo, abbracciando correnti stilistiche come post-rock, trip-hop e shoegaze affiancata da un'intensa attività live in club e festival, tra cui la finale regionale Puglia di Italia Wave 2012. Nel 2012 esce la compilation tributo ai Pink Floyd "One of my turns: a tribute to Pink Floyd" prodotta da Mag-music.com, in cui gli A Violet Pine sono presenti con il brano "Embryo", b-side scritta da R. Waters, ricevendo ottime critiche. A maggio 2013 esce per la Seahorse Recordings/Audioglobe il primo album intitolato "Girl", con il relativo video della title-track prodotto dalla Rumax filmakers e incluso nel CD seguito dopo qualche mese dal secondo video/singolo ''Sleep''.
Il disco sorprende positivamente la stampa specializzata e riceve numerosissime recensioni favorevoli. Affiancano nell'estate 2014 artisti come Tying Tiffany al Rockinday Festival di S. Vito dei Normanni (BR) e His Clancyness e Nicolò Carnesi al Dirockato festival di Monopoli (BA). Aprono per i Ronin nel dicembre 2014 alle Macerie - Baracche RIbelli di Molfetta (BA). Attualmente la band ha terminato le registrazioni del secondo disco, di cui è prevista l'uscita nella primavera 2015 ed è sempre impegnata in concerti live.