Alternative post-rock band con sede a Modena

I Babel Fish nascono nel novembre del 2015 in una sala prove a Magreta (MO), ad opera di un gruppo di
amici legati sin dall’adolescenza dalla stessa passione per la musica. Dopo aver suonato assieme per anni in
diverse formazioni che proponevano repertori composti esclusivamente da cover, il primo nucleo della
band decide di portare la propria produzione ad un livello più alto, iniziando a comporre brani inediti che
sono sviluppati prevalentemente tramite l’improvvisazione in sala prove. Contemporaneamente i membri
della band contribuiscono alla realizzazione di un musical inedito che li vede impegnati in diverse
rappresentazioni sul territorio della provincia di Modena.
La composizione dei brani prende subito una direzione stilistica molto influenzata dal post-rock. La
formazione comprende quattro elementi: Gabriele Manzini (voce, chitarra), Edoardo Zagni (chitarra),
Matteo Vezzelli (basso) e Giordano Calvanese (batteria).
Nell’autunno del 2016, i quattro registrano live presso il Nuovo Cinema Teatro Italia di Soliera il loro primo
EP/demo omonimo, che vedrà la luce nella primavera del 2017. Lo stile è fortemente influenzato da band
alternative come i Radiohead e dalla corrente post-rock rappresentata da gruppi come God is an Astronaut
e Tides From Nebula.