Band alternative rock da Vigevano (PV), attiva dal 2009 e con l’album di debutto “Del giorno dopo ieri” rilasciato nel 2012, i Babel si affacciano a un nuovo lavoro discografico dopo un lungo tour in tutta Italia in collaborazione con Ghost Agency. Nasce così “Resta un pizzico di delusione nella delusione”, fuori l’11 novembre 2014. Un album fatto di chitarre, delay, batterie e voci urlate. Niente screamo, new folk, post hardcore o post punk, ma ciò che questa musica significa nella nebbia della val padana. Un disco rock, che prende gli A Perfect Circle, i Jesus Lizard, i Dredg per ritrovare il tutto in un stile nuovo e personale. Un disco che deve respirare come il respiro tra le parti che si cerca suonando in stanze semivuote. Un disco che vuole essere libero.