The next big thing in your neighbourhood.

Il progetto nasce in un piovoso pomeriggio del Marzo 2015 in una Ford Fiesta scassata quando Giulio Vannuzzi (da poco uscito dai Marasma) chiede a Lorenzo Burgio (batterista dei Finister) di iniziare una collaborazione nel nome del loro grande affiatamento nel jammare, partendo da alcune idee che gli aleggiavano in testa da tempo.
Il tutto si concretizza anche grazie all'aiuto del giovane ma esperto producer Samuele Cangi che modella la forma dei brani dando vita al primo e omonimo EP della band che uscirà nella primavera del 2017.
Il lavoro di Samuele spinge Giulio e Lorenzo a cercare un altro fondamentale compagno per questa avventura: nel corso del 2016 si aggiunge infatti alla formazione Tommaso Giuliani (Clever, Marasma) alla batteria e parti elettroniche.
Dopo i primi concerti nell'underground fiorentino, la band viene selezionata fra gli oltre 700 partecipanti al Rock Contest di Controradio (concorso nazionale giunto ormai alla 28 esima edizione) dove arrivano fino alla finalissima e vincono il terzo premio di fronte ad una Flog sold-out ed una giuria di esperti composta da Alberto Ferrari (Verdena), iosonouncane, Giulio "Ragno" Favero (Il Teatro degli Orrori), Colapesce e molti altri. Pochi mesi dopo vincono il contest nazionale de Il Rock è Tratto Festival aggiudicandosi l'opportunità di suonare con The Zen Circus il 3 Giugno in Romagna.