Bandabardo' il circo mangione Testo Lyrics

Bandabardo' il circo mangione Testo Lyrics

band
Rock, Folk, Acustico 

Toscana

Testo della canzone

Nell'arena illuminata e sponsorizzata
tocca per primo all'Uomo Ormone
Bello come un dio di una falsa religione
che vuole l'uomo forte ... completamente coglione
Issano le gabbie e gli alti sgabelli
ora è il turno un po' proibito della Domatrice di Peni,
con labbra ben in fuori che dà lezioni di sesso a stanchi genitori.
Il Presentatore Sudato vestito da dottore,
presenta il prossimo numero ma legge un copione!
Dice:"È stato venduto il cannone ma non vi preoccupate...
... c'è la Donna Silicone".
Fra le urla dei bambini, le urla dei bambini stanchi,
arrivano i Clowns vestiti tipo quelli di Piazza Affari
e la gente un po' incazzata dice:"Basta, ridateci i denari!"
E per finire il Mago, il Grande Illusionista
sultano dei ladri, gran capo degli arrivisti
In uno spettacolo acquatico di bassa marea
lui riesce a rubarci anche la platea!
Questa sera tutti in piazza
È arrivata l'attrazione
È arrivato il circo con i carri e col tendone



Album che contiene il circo mangione

album Iniziali Bi-Bi - Bandabardo'
Iniziali Bi-Bi 1998 - Rock, Folk Sony BMG

Vai all'album Vai alla recensione

Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    aggiungi ai tuoi preferiti