Banda Bassotti - La Rotta Degli Schiavi testo lyric

TESTO

La storia ci racconta Quando in Africa il progresso Veniva da lontano Su una nave affamata La nave si mangiava La fiera razza nera Condita con le lacrime Il sangue e le catene E mentre si cullava Sulle onde del gran mare Comincia il lungo viaggio Per poterla vomitare La rotta degli schiavi Per l'America del Nord L'unico viaggio gratis Che gli hanno fatto fare Legato e incatenato Alla rabbia del dolore Lo spiritual dei neri Percorre tutto il mare E i pesci che ascoltano Quel canto africano Si incazzano e saltando Cominciano a cantare Squalo uno Squalo due e tre Mangiate tutti i bianchi Cattivi come i re Mangiate pure Razzisti e sfruttatori Sar? una buona dieta Per la Terra Guarda un nero l? Un altro laggi? Sono a casa tua E non li sopporti pi? Ora pensi che Ognuno a casa sua Corri corri a chiamare I guardiani Scudo crociato Di certo ti dar? Tutto il coraggio Di affrontare la vilt? Per molestare La gente che lavora Solo perch? ha La pelle nera

PLAYER

Premi play per ascoltare il brano La Rotta Degli Schiavi di Banda Bassotti:

Questo brano è stato inserito in alcune playlist dagli utenti di Rockit:

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone La Rotta Degli Schiavi si trova nell'album Figli della stessa rabbia uscito nel 1991 per Gridalo Forte Records.

Copertina dell'album Figli della stessa rabbia, di Banda Bassotti
Copertina dell'album Figli della stessa rabbia, di Banda Bassotti

---
L'articolo Banda Bassotti - La Rotta Degli Schiavi testo lyric di Banda Bassotti è apparso su Rockit.it il 2013-01-11 22:49:58

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia