Cantare le canzoni non è facile...

Bandini, al secolo Gigi Cosi, nato sul mare nel 1982, vive a Torino da una quindicina d’anni. E’ arrivato in città portandosi dietro una valigia di rime da scrivere e una chitarra da suonare da autodidatta. A un certo punto la propensione alla scrittura e l’amore per la musica si son stretti la mano, dando inizio a questa avventura cantautorale: visto che si è costretti a viverle, allora tanto vale cantarle anche, le canzoni.
Dal 2010 ha all’attivo numerosi concerti in locali e circoli torinesi. Nell’ultimo anno sono cominciati i lavori di produzione del suo album d’esordio, che si intitolerà Per colpa di emozioni clandestine e uscirà a dicembre, prodotto da Fabrizio Chiapello per Moov.
I suoi versi, ironici e caldi, taglienti e sognanti, parlano di tematiche attuali ed esplorano sfere più intimiste, svelando una chiara ispirazione notturna. Si sposano con atmosfere musicali degne della miglior tradizione italiana: Bandini gioca con sonorità che abbracciano svariati generi, dalla milonga allo swing, dal rock’n’roll al jazz.
Crede nel La minore e nella ricerca di Bellezza, anche se a volte si accontenta di un bicchiere di buon whisky mentre porta a spasso la notte in cerca di un barista bravo a cui affidare una storia.