LA BAND: I Beatrix Boulevard nascono a Milano nell'inverno 2006 dalla reunion del front man dei Mala Sangre (gruppo metal noto sulla scena piemontese grazie ad una fitta attività live nei principali locali dedicati), Mauro Gilardi, con il chitarrista Chris Gorla, spinti dalla forte volontà di ripartire con un nuovo progetto inedito che potesse realizzare e concretizzare le numerose intuizioni musicali raccolte negli ultimi anni. Gorla coinvolge nel nuovo progetto il bassista Daniele Granella, con il quale aveva collaborato nei 4 anni precedenti al progetto Mazua (un dark rock dalle atmosfere suggestive), arrivato al pubblico nel 2004 con un CD auto prodotto. Al trio si aggiunge poi il batterista Teo Bonassi, attivo sulla scena rock nazionale dal 1998 con la band crossover Rapsodia (Il Pendolo, Adrenalina, La Danza del Grillo). BEATRIX SOUND: Le diverse influenze dei quattro componenti della band si fondono dando origine ad un rock solido, essenziale, ma dalle melodie e dagli sviluppi mai scontati, che riprende i canoni del primo grunge di Seattle, restituendo un sound "vitaminizzato" dalle influenze Nù Metal della sessione ritmica. Ne scaturisce una commistione musicale coinvolgente e unica nel suo genere. IL PROGETTO UNCUT: Nel Luglio 2007 la band incide il demo "123", nel quale 3 pezzi propri e 1 cover riarrangiata danno vita al primo lavoro ufficiale dei Beatrix Boulevard. Nel 2008 raccolgono anche il consenso del pubblico con diverse performance Live: Spazio 98, (Bresso, MI); Alpiaz Rock (Darfo, BS); Marmaja (Cusano, MI); Rock n’ Roll Cafè (Rho, MI). Vengono inoltre scelti dal publisher Electronic Arts per aprire la serata dedicata al videogame RockBand presso La Rocchetta di Arona (VA). La performance convince lo staff della catena specializzata in videogiochi GAMESTOP che sceglie proprio di lanciare la band emergente Beatrix BLVD attraverso un’innovativa campagna promozionale nei propri punti vendita. Da dicembre 2009 e’ infatti possibile acquistare il demo autoprodotto dai Beatrix Blvd intitolato UNCUT in tutti i negozi Gamestop in Italia tramite offerta libera che viene devoluta ad Sos Villaggi dei Bambini Nel Mondo. Ad oggi Uncut ha venduto piu’ di 8000 copie. Nell’aprile del 2010 poi i Beatrix Blvd partecipano ad un concorso organizzato dalla rivista Metal Hammer Italia e dall’agenzia Stage Alive per band emergenti della scena milanese. I Beatrix Boulevard, nonostante offrano una proposta piu’ rock indie che metal, vincono il concorso e sono presenti con intervista sul numero di Maggio di Metal Hammer Italia. I BEATRIX BOULEVARD sono attualmente impegnati nella realizzazione di un nuovo demo dal titolo Terra Nera presso lo studio Frequenze di Monza. Terra Nera sara’ un singolo in versione sia italiana che inglese. I Beatrix Boulevard hanno attualmente piu’ di 20 brani originali pronti in lingua inglese ed italiana. I Beatrix Boulevard stanno cercando una label che possa credere nella loro musica e produrla