Alternative rock band da Treviso

I Belfast si formano nel 2009 grazie all’incontro tra Stefano Pase (voce/chitarra) e Giorgia Favaro (voce/basso), musicisti polistrumentisti entrambi di Mareno di Piave.
Il progetto, che vede all’attivo due dischi totalmente autoprodotti (Sogni in Tasca – 2011 e Cicatrici – 2013), propone un alternative rock ispirato alle sonorità anni Settanta dei Led Zeppelin, ma anche al Grunge e allo Stoner tipico degli anni Novanta.
Testi e musiche del gruppo nascono da ‘Jimmy Belfast’, nome d’arte di Stefano Pase ma anche personaggio “mitologico” di riferimento per tutto l’universo della band, che da lui trae il nome. Per Jimmy, Belfast è infatti una città difficile che rispecchia il suo mondo e il suo modo di vedere le cose.
Il duo veneto, affiancato solitamente da Pietro Lorenzetto o Linda Favaro alla batteria, vanta diverse esibizioni live in music club e festival, e si è esibito come gruppo spalla dei Fatso Jetson a Treviso, dei Blastema a San Daniele del Friuli (UD) e a Conegliano (TV), della La Notte dei Lunghi Coltelli (Zen Circus) a Tolmezzo (UD).
Con Petrichòr, il nuovo Lp uscito a ottobre 2015, i Belfast inaugurano la collaborazione con l’etichetta discografica Areasonica Records e producono il loro terzo disco.