fucking weed'n'roll!!!!

I Betrayers nascono nel 2009 dall’idea del chitarrista Marco Tidu di formare un gruppo che fondesse sonorità tipicamente hard rock e metal con influenze southern e stoner.

Dopo la pubblicazione di 2 lavori (un EP omonimo nel 2010 il full-lenght “Spaghetti Intifada” nel 2011,
che hanno ottenuto ottime recensioni dalla stampa specializzata),il gruppo subisce vari cambiamenti di line-up, fino ad arrivare ad inizio 2013 con una formazione delineata e definitiva:

Aldo “ed” artina – voce
Marco Tidu – Chitarra
Francesco Leo – Batteria
Luca”Low” scovazzi – basso

La nuova band rinnova anche il sound,facendo tabula rasa del vecchio materiale e buttandosi nella composizione di nuovi brani caratterizzati da un sound molto piu’ aggressivo,dove si fondono e si mescolano influenze che vanno dagli anni ‘70 al metal ,passando per lo stoner ed il grunge,cercando di amalgamare il tutto in maniera personale e d’impatto.

Aspetto fondamentale del gruppo è il live,dove i Betrayers sprigionano tutta la loro energia e potenza;
tra le date di maggior rilievo si segnalano concerti in apertura per Dough Aldrich (Whitesnake),
Paul Di’ Anno e Blaze Bayley,Bernie Marsden (Whitesnake) e Punkreas.

Nella primavera 2014 la band entra ai Greenfog Studios di Genova e registrano quello che considerano il loro vero primo disco: “Raging Sounds”,10 canzoni energiche,cattive e bastarde dove i Betrayers
incrociano Motorhead e Black Sabbath,sporcandoli con sonorità desert,stoner e talvolta hardcore.

Obiettivo dei Betrayers è quello di calcare più palchi possibili e far conoscere la loro musica a tutti coloro che vorranno apprezzarla. . .e perché no,conquistare il mondo!
Betrayers Are Back!