Bianco - Testo Lyrics Le stelle di giorno

Testo della canzone

Le stelle di giorno non dormono
ventiquattrore lavorano
arriva il sole e scappano
dietro le quinte piangono


Da mamma notte tornano
bimbe felici ridono
poeti e pittori le svendono
e vecchie puttane ne sparlano


E tornando a casa a piedi fumo l’ultima
con lo sguardo fisso in aria per volare via di qua
tu mi fermi con la mano che sa di mandorla
e mi dici “sai che c’è? Io con te un figlio lo farei”


Le stelle di giorno non dormono
ventiquattrore lavorano
arriva il sole e esplodono
dietro le quinte piangono


Da mamma notte tornano
bambine felici ridono
poeti e pittori le sognano
e luna ammirate la guardano


E tornando a casa a piedi fumo l’ultima
con lo sguardo fisso in aria per volare via di qua
tu mi fermi con la mano che sa di mandorla
mi dici “sai che c’è? Io con te un figlio lo farei”

Album che contiene Le stelle di giorno

album Guardare Per Aria - BiancoGuardare Per Aria
2015 - Cantautore INRI

Playlist con questo brano

@geo_gianvi - Bianco (9 brani)  
Vai all'album Vai alla recensione

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati