Dal 2000 i Bloody Mary rappresentano il gothic rock in Italia.

I loro primi EP, Bloody Zero Live, Red e Rosemadder diventano delle vere e proprie rarità, oggetto di culto tra i fan del genere.
Nel 2005 firmano con la casa discografica inglese SixSixSix Records, con cui registrano il debut album Blood'n'Roll, vero e proprio manifesto del genere.
Nel 2010 esce Party Music for Graveyards per l'etichetta italiana Valery Records, secondo disco della band, seguito da numerose esibizioni live in Italia e all'estero che hanno visto una grande risposta di pubblico oltre ed una sorprendente accoglienza da parte della critica di settore europea e in particolare tedesca che ha dedicato ampio spazio alla band (Zillo, Sonic Seducer e Orkus).
E' prevista per Marzo 2014 l'uscita di “Anno Zero”, terzo disco in studio della band.