I Bluejane nascono nel 2005 dall'unione di Federico Pasinelli,Gabriele Guizzetti,Michele Colosio,Fabio Polini,rispettivamente basso,chitarra,batteria e voce.Tutti i componenti vengono da esperienze musicali precedenti. L'idea principale di questo progetto è quella di mescolare le varie influenze musicali con lo scopo di creare un prodotto proprio.Il sound difficilmente catalogabile dei Bluejane è il frutto di un'intenso lavoro in sala prove e in studio.Le sonorità spaziano in un universo costituito da molti influssi musicali;il sound predominante è quello degli anni '90 made in U.S.A.,in particolar modo orientato verso il movimento Grunge di Seattle (Alice in chains,Pearl jam,Candlebox,Stone temple pilots,Soundgarden,Nirvana),e su tutto quello che conseguentemente ne è scaturito. Con questa formazione nel 2005 registrano un demo totalmente autoprodotto contenente cinque pezzi.Successivamente suoneranno in giro per locali nelle province di Bergamo,Milano,Brescia,Verona portando così in giro il loro primo lavoro spesso accompagnati dalla band Forced view. Nel settembre del 2008 entra a far parte dei Bluejane Stefano Giacomelli (dos), che sostituirà definitivamente Gabriele Guizzetti alla chitarra:questo cambio di formazione segnerà indelebilmente il percorso artistico e creativo dei Bluejane. La nuova entrata del chitarrista nel gruppo stravolgerà l'assetto precedente rendendo il suono della band più vicino allo stonerock arrivando a toccare limiti della scena alternative rock australiana. Dopo un lungo periodo di creazione la band è pronta per lo studio. Nel 2010 i Bluejane incidono il loro primo disco al Diesel24062 Studio di Ronnie Amighetti (cantante-chitarrista dei The Union Freego) che li registra,mixa e co-produce.Attualmente il disco è in fase di mastering presso lo studio di Giovanni Versari (fonico Nautilus Studio).L'uscita è prevista entro breve. altre informazioni: Tutti i membri dei Bluejane sono costantemente all'attivo con altri progetti musicali. Nel disco hanno collaborato Ronnie Amighetti, Eddie Loi,Alessio Franini. Le grafiche delle copertine e i loghi dei Bluejane sono curate dal grafico e amico Davide Bani