Borghese - Testo Lyrics L'Odore

Testo della canzone

Dove non riusci Dio
Non riusci Aristotele e le categorie
Non riuci la scuola di migliaia di anni in fuga dal demonio
Non riusci il suo matrimonio
Ma quella notte…

Riusci l'odore di lei
Il giorno contava le sue prime ore
Riusci l’odore di lei
L’aveva sentito così tante volte
Eppure

Il fumo e l'alcool nella sua saliva,
Il sesso sulle mani che un tempo era miele
Solo quella notte lo disturbo'
Improvviso come un quadro che casca dal muro

La mattina strofinare non bastava,
Per lavare l’odore ormai consueto,
Concetto, cresciuto nel buio,
Triste ospite fattosi adulto
nell’ombra
ad un tratto così acre e irrespirabile

Riusci l'odore di lei
Il giorno contava le sue prime ore
Riusci l’odore di lei
L’aveva sentito così tante volte
Eppure

Lo spreco di sapone nn servì ad allontanare l'odore della colpa.
La mattina nella doccia visse per la prima volta il lusso di sentirsi sporco
Niente che lo distogliesse, niente
Niente cocaina, niente scuse
Non aveva un due davanti agli anni,
non aveva un tre davanti agli anni
niente borse pronte o sigarette per scappare


Riusci l'odore di lei
Il giorno contava le sue prime ore
Riusci l’odore di lei
L’aveva sentito così tante volte

Album che contiene L'Odore

album L'Educazione Delle Rockstar - BorgheseL'Educazione Delle Rockstar
2013 - Cantautore, Rock, Indie TouchClay
Vai all'album Vai alla recensione

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati