Borghese Non Sono Ascolta e Testo Lyrics

Borghese Non Sono Ascolta e Testo Lyrics

band
Rock, Electro, Cantautore 

Popoli (PE), Abruzzo

Brano

00:00
 
00:00

Testo della canzone

Non sono i baci che gli dai
Non sono gli occhi che hai
Non son distanze tra noi
Non sono quelle stanze in cui
il sorriso affolla e gonfia le lenzuola.
Sono le tue mani quel che vedo.

Legagli, legagli le mani, e poi ancora legati, legati alle sue
e allora
Legagli, legagli le mani, e poi ancora legati, legati alle sue
Come vite al ramo, come nebbia al sole
Come vite al ramo e la paura all’errore
Come vite al ramo, come nebbia al sole
Come vite al ramo e la paura all’errore

Non sono le leggi, per un nuovo lui
Non sono le leggi per occhi come i tuoi
Non son distanze tra noi
Non sono occhi di una foto in cui eri tu oramai due anni fa
Sono le tue mani quello che vedo.

Legagli, legagli le mani, e poi legati, legati alle sue
e allora
Legagli, legagli le mani, e legati, legati alle sue
Come vite al ramo, come nebbia al sole
Come vite al ramo e la paura all’errore
Come vite al ramo, come nebbia al sole
Come vite al ramo e la paura all’errore

Guardar le tue vestite dalle sue,
Immaginarle fredde come sempre,
Cercare le sue che non sa di me
Che accolgo il vostro sole che mi libera

Legagli, legagli le mani, e poi ancora legati, legati alle sue
e allora
Legagli, legagli le mani, e poi ancora legati, legati alle sue
Come vite al ramo, come nebbia al sole
Come vite al ramo e la paura all’errore
Come vite al ramo, come nebbia al sole
Come vite al ramo e la paura all’errore



Album che contiene Non Sono

album L'Educazione Delle Rockstar - Borghese
L'Educazione Delle Rockstar 2013 - Cantautore, Rock, Indie TouchClay

Vai all'album Vai alla recensione

Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    aggiungi ai tuoi preferiti