Cinque allegri, simpatici e ben prestanti giovincelli. (in cerca d'autore)

I BrainShock nascono il 24 luglio del 2006. I componenti della band sono: Lorenzo alla voce e alla chitarra, Stefano alla chitarra e ai cori, Filippo alla tastiera/synth e ai cori, Alessandro al basso e Giulio alla batteria.


La loro prima apparizione sulla scena musicale risale ad Ottobre 2006, pronti a far scatenare licei&liceali. Il palco di feste private, concorsi et similia non tarda ad arrivare e via con tanta musica insieme a tanti altri gruppi...fin quanto, quel magico 17 luglio 2007, si riuscì ad ottenere un proprio concerto nella città di Orvieto. GIUBILO ET FELICITA'!

Nell'estate 2007 esce il primo demo "Living in a BrainShock", non distribuito presso alcun canale di vendita e necessario per far sì che quei pochi interessati riuscire a cantare le loro prime canzoncelle, o perlomeno mugugnarle. Nel settembre dello stesso anno partecipano al Music Village, stage musicale per band emergenti tenutosi a Catanzaro.

Nell’estate 2008, i BrainShock vincono il Pantarei Music Festival (concorso musicale tenutosi nella cittadina di Montefiascone presso la discoteca “Il faro”) e si classificano secondi alla Giornata dell’Arte (concorso musicale indetto dalla consulta provinciale studentesca di Viterbo). Sembra nulla, ma per una band emergente era già un ENORME risultato!

Tra l’autunno 2008 e la primavera del 2009 i BrainShock si esibiscono in numerosi locali della provincia viterbese, acquisendo numerosi fan e raccogliendo le critiche positive del pubblico. Tutto vero, in quell'anno nacque persino un nostro myspace tuttora attivo, pensaunpò!

La primavera e l'estate del 2009 sono all'insegna della "renovatio" musicale, con la creazione di tanti brani necessari a far ballaredanzareescatenare quel pubblico accanito, di giovani e meno giovani, pronto a seguirci in ogniddove. Arriva anche l'unplugged, ebbene sì...quindi doppio lavoro per riarrangiare tutto!

Nel settembre del 2009 iniziano a registrare il disco BRAINSHOCK presso il Fear no one studio di Emiliano Natali; il lavoro viene ultimato nel Febbraio del 2010.(ce la siamo presi con comodo, lo sappiamo.)

Nel mese di maggio 2010 viene rinnovato il volto multimediale della band: anche noi dovevamo avere un nostro facebook! Il disco gira e gira tra palchi e persino in qualche radio, quale Radio Orvieto Web e RadioPuntoZero! (GRAZIEGRAZIEGRAZIE!)

Il 15 giugno il gruppo suona all'interno dell'ARENA VALLE FAUL; con l'occasione viene ufficialmente presentato l'album BRAINSHOCK, con tanto di pioggia al seguito che non ha fermato questi 5 baldi giovani.
Ed il 16 Giugno, esce il primo prodotto della band dall'omonimo nome "BrainShock": 9 brani inediti ed 1 cover.(Grazie ancora, ABBA!)
Il cd viene reso disponibile soltanto in formato digitale, ed è offerto gratuitamente a tutti gli ascoltatori. (fare il cd fisico costava troppo)

Estate 2010 ed inverno 2011 sono ricchissimi di serate finquando,nel Maggio 2011, salgono sul podio di una delle più importanti contest regionali per band emergenti, "Palco Aperto Spring", classificandosi secondi ed ottenendo un ottimo riscontro dalla giuria tecnica.

A Maggio 2011 rientrano tra i 20 finalisti del contest "Quanto canterai la tua canzone...sul palco di Campovolo 2.0", contest per band emergenti che da la possibilità, ai vincitori, di salire sul palco di Campovolo 2.0 e fare da gruppo spalla a Luciano Ligabue davanti a 120.000 persone...e l'11 Giugno 2011 VINCONO IL CONTEST, assicurandosi un pass quel palco.
Luglio 2011: vincono il premio letterario "Giovanna dalla Torre" con il testo della canzone MAI. Ed il 16 Luglio, come già detto, salgono sul palco di Campovolo 2.0!

L'estate del 2011 è ricchissima di serate per il gruppo, ma da Settembre sono chiusi in sala prove per sfornare nuova musica! Tirati a nuovo? Forse sì! Wait for them all!