Dopo l'omonimo EP del 2013, la rock band bolognese presenta al pubblico il nuovo album, un coacervo di rock ruvido e sanguigno tutto da ballare.

I Braski Lacasse si formano nell'ottobre 2011 per arrangiare un cospicuo materiale scritto nel corso di circa un ventennio dai due autori e fondatori della band, Brain (Niccolò Rangoni Machiavelli) e Cassa (Andrea Caselli), entrambi voci soliste e chitarristi. Gli altri tre membri, Vix (Vittorio Bilacchi, chitarra), Amaro (Luciano Sibona, basso e contrabbasso) e Mitch Mitchell (Michele Ronchi, batteria) completano la formazione dopo i consueti cambi di line-up tipici dell’underground. Il nome del complesso, che può somigliare a un binomio franco-polacco, in realtà non è che l’acronimo dei nomi d’arte dei cinque componenti originari. Diverse sono le influenze di ciascun membro: Cassa è figlio della relativa contemporaneità del grunge e dell’alternative rock, Brain e Vix sono prevalentemente legati alla tradizione e alle radici del rock, mentre Amaro e Mitch Mitchell costituiscono una sezione ritmica ancora più addentrata nel passato, con influenze risalenti al rockabilly e alla musica nera. I Braski Lacasse propongono così un rock indipendente e senza schemi di catalogazione, tale da spaziare attraverso i tracciati formativi dei 5 artisti, racchiusi in un gruppo tanto eterogeneo quanto unito nella ricerca di un incastro logico tra tradizione e modernizzazione. Ad oggi, i Braski Lacasse hanno all’attivo una ventina di brani di propria produzione, altrettanti in corso di perfezionamento e riarrangiamento, un EP realizzato nel corso del 2013 e il nuovo album So Afraid To Be Alone. La band, dalla sua nascita ad oggi, si è esibita in vari locali della propria regione, l'Emilia Romagna, partecipato a numerosi contest musicali proponendo sempre performance ironiche, sanguigne, imprevedibili e caratterizzate da una forte componente teatrale nonché da un approccio viscerale col pubblico.