I BrickLane nascono nel giugno 2009 con un obiettivo iniziale chiaro e definito: colmare il vuoto di british-pop/rock del quale soffre la scena musicale genovese. I cinque ragazzi, con precedenti esperienze in band eterogenee (Tuamadre, Craven Road, Sex Mode, Dangerlies solo per fare alcuni nomi), iniziano a suonare assieme dopo i primi incontri avvenuti tra la biblioteca Berio e la sala prove. Inizialmente sono le covers a troneggiare in repertorio, con i pezzi più cool presi in prestito dai vari Oasis, Blur, Arctic Monkeys, Supergrass, The Beatles, Kaiser Chiefs, The Jam e qualsiasi cosa venga sfornato Oltremanica. La prima fase di vita del gruppo è quindi dedicata all'attività di cover band che dopo pochi mesi deve però fare i conti con la creatività di Francesco Calore e Matteo Milazzi, i due "compositori" del gruppo. Nonostante Milazzi, detto "Mela", debba trascorrere un periodo di studi in Islanda, e a Calore tocchi la stessa sorte qualche mese dopo, in Finlandia, i BrickLane danno la luce a sette pezzi inediti, raccolti nell'EP "Same Chords 'til 4 a.m.", registrato nello studio di Naim Abid a Genova e la cui uscita è prevista per la primavera 2011. Il disco, pur mantenendo un filo condutture unitario, è un insieme di sonorità differenti che nascono dai background musicali dei singoli membri: si passa dal rock deciso di "Apple Juice" e "And I Know" al punk/rock'n'roll dell'ironica "Mr. Redfox", attraverso la mai esaurita vena british di "Getting Born Again", per il pop più classico e melodico di "Road To Nowhereland" e "Stay" o della emozionante e romantica ballad "Orange Amber". Attualmente la band, in attesa del ritorno dalla Finlandia del cantante Francesco Calore prevista per gli inizi del 2011, si esibisce con Mela ai microfoni e continua a sfornare brani propri dallo stile fresco e originale. Members: BrickLane is: FRANCESCO CALORE: vocals, piano, guitars MATTEO MILAZZI:vocals, guitars ALFREDO CANTELLI: guitars, backing vocals STEFANO RUSSO: bass guitar, backing vocals EUGENIO RUOCCO: drums and percussions, backing vocals