Camillorè - Ascolta e Testo Lyrics Ero

Brano

00:00
 
00:00

Credits Ero

TESTO E MUSICA D.CEDDIA

OSPITE ROBERTO OTTAVIANO (sax)

Testo della canzone

ERO
Ero consumator di coriambo.
Ero discepolo di Melampo.
Ero la coda dell'ippocampo.
Ero.
Ero la spada bianca di Orione.
Ero puntura dello Scorpione,
Ero la freccia contro Chirone.
Ero.
Volo su un libro di greco,
sui miei anni sono appeso.
Così ermetico che hai voglia
di assestarmi in faccia un pugno.
Volo su un libro di greco,
metaforico e indifeso.
Volo ché ti vedo spoglia
come albero in autunno.
Ero nelle fatiche di Atlante.
Ero come Selene calante,
Ero fracasso di una Baccante.
Ero.
Ero un po' più chiaro e diretto.
Ero il visionario corretto.
Ero do naturale di petto.
Ero.
Volo su un libro di greco,
in balia del vento offeso
e della vita così ingorda
ché l'oblio divenne il tutto.
Volo su un libro di greco,
è la strada che ho intrapreso.
Colpa tua che fosti sorda
all'Essenziale che hai distrutto.
Dormirò,
dormirò sulle nuvole.
Dormirò tra le favole.
Dormo senza te....Polvere di me.

Album che contiene Ero

album Il Kaos della Solitudine - CamillorèIl Kaos della Solitudine
2013 - Cantautore, Rock, Folk Materiali Musicali
Vai all'album Vai alla recensione

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati