Cantautore in pelle umana

Dario Sabatini propone un affascinante mix tra il cantautorato italiano "classico" e l'irriverenza punk di un'icona quale Lou Reed, nume tutelare del musicista pistoiese.

Smessi i panni di sassofonista per orchestre di liscio, Dario si dedica alla composizione di brani per voce e chitarra che propone con successo alle selezioni del "Rock Contest" di Controradio e "Pistoia Blues" per poi lanciarsi in un mini tour che lo porta ad esibirsi nel circuito dei piccoli club e festival in toscana.