Cappello A Cilindro - Il Vento Forte testo lyric

TESTO

Senza, senza destare
il minimo sospetto io t'aspetto
magari con le braccia abbronzate
magari sotto un portico d'estate
dove uno va a sognare
dove uno va
dove uno va ad aspettare
dove uno va
mi trovo
mi trovo stanco
sarà che non è facile invecchiare
partecipare restare seri
partecipare all'asta dei pensieri
dove uno va a tradire
dove uno va
dove uno va a invecchiare dove uno va
e se uno va tra il dire e il fare non c'è più di mezzo il mare si sa
ma il vento forte e i pescicane e il mal di mare si sa
il vento forte, i pesci cane e il mal di mare
e le onde storte
le due bracciate e il mal di mare
sembra, sembra sia il tempo
a spingere i ricordi sul soffitto
a far cadere tutto d'un tratto
il chiodo poi la polvere e il ritratto
proprio sul letto
dove uno va a stancarsi
dove uno va a incontrarsi dove uno va
e se uno va tra il dire e il fare non c'è più di mezzo il mare si sa
ma il vento forte e i pescicane e il mal di mare si sa
il vento forte, i pescicane e il mal di mare
...
il vento forte, i pescicane e il mal di mare
e le onde storte, le tue bracciate e il mal di mare

il vento forte, i pescicane e il mal di mare

PLAYER

Premi play per ascoltare il brano Il Vento Forte di Cappello A Cilindro:

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone Il Vento Forte si trova nell'album Per Non Rallentare uscito nel 2006 per CinicoDisincanto, Edel.

Copertina dell'album Per Non Rallentare, di Cappello A Cilindro
Copertina dell'album Per Non Rallentare, di Cappello A Cilindro

---
L'articolo Cappello A Cilindro - Il Vento Forte testo lyric di Cappello A Cilindro è apparso su Rockit.it il 2002-10-09 00:00:00

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
IL TUO CARRELLO