Carlo Perrone, (Giancarlo Perrone) marzo 1982, nasce e vive a San Cesario di Lecce, dove lavora facendo l’operaio montatore.

Diverse le sue esperienze in ambito musicale.
Da ragazzino si avvicina all’arte intesa in qualsiasi forma possibile attraverso una piccola realtà del suo paese di provincia, L’ass. Socio/Culturale Variarti.

Da li in poi si avvicina al movimento reggae collaborando con Sud sound system nei cd Salento Showcase 2000 e Can’t stop the music 2010, organizzando anche delle feste da ballo con discreto successo, con lo pseudonimo di Zakà e la creew chiamata Sound Massive.
Da autodidatta impara a strimpellare chitarra e piano autocostruendosi anche sintetizzatori e sequenzer analogici.

Coltiva le sue passioni oltre la musica quali poesia, letteratura e filosofia.
A realizzato diversi Demo promuovendoli nelle radio della zona di Lecce e provincia.

Nel 2011 da vita a la sua etichetta discografica indipendente: inprovement, publicando il suo primo lavoro ( Musiche Inattuali ).