Carmen Consoli - Testo Lyrics Il pendio dell'abbandono

Testo della canzone

Arduo ed insidioso il pendio dell'abbandono. Affranto e compassionevole, il buon Dio osserva inerte umane ricchezze e miserie. Regner? sovrano l'oblio, prezioso rimedio all'impotenza ed alla crudelt? di un ignobile addio inflitto a sorpresa da chi ha giurato lealt?. Ma un vento caldo annucer? il risveglio di tempi migliori. Affranto e compassionevole, il buon Dio osserva inerte umane ricchezze e miserie. Regner? sovrano l'oblio, vile ripiego all'impotenza ed alla crudelt? di un ignobile addio inflitto a sorpresa da chi ha giurato lealt?. Ma un vento caldo annuncer? il risveglio di tempi migliori. Ma un vento caldo annuncer? il risveglio di tempi migliori. Ma un vento caldo plasmer? il rigore di spietati inverni.

Album che contiene Il pendio dell'abbandono

album Eva contro Eva - Carmen ConsoliEva contro Eva
2006 - Cantautore, Rock, Alternativo Polydor, Universal
Vai all'album Vai alla recensione

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati