Carmen Consoli - Venti del nord testo lyric

TESTO

Volontà sei rimasta
sorda e vulnerabile.
Non ti credo, stai mentendo
con astuzia e abilità.
Volontà cieca e inerme,
tristemente apatica.
E cerco di orientarmi
tra il buio e il disordine,
tra spinosi indugi
e puerile viltà.
Freddi venti del nord mi raccontano
di un novembre inoltrato e nostalgico.
Posso udirli dal mio nascondiglio,
attraverso un sottile spiraglio.
Volontà sei rimasta
tristemente invalida.
Non ti credo, stai mentendo,
goffamente, ma imperterrita.
E cerco di orientarmi
tra il buio e il disordine,
tra vorticosi indugi
e strisciante viltà.
Freddi venti del nord mi raccontano
di un novembre inoltrato e nostalgico.
Posso udirli dal mio nascondiglio,
attraverso un sottile spiraglio.
Freddi venti del nord mi raccontano
di un novembre inoltrato e nostalgico.
Posso udirli dal mio nascondiglio,
attraverso un sottile spiraglio

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone Venti del nord si trova nell'album Carmen Consoli uscito nel 2002 per Universal.

Copertina dell'album Carmen Consoli, di Carmen Consoli
Copertina dell'album Carmen Consoli, di Carmen Consoli

---
L'articolo Carmen Consoli - Venti del nord testo lyric di Carmen Consoli è apparso su Rockit.it il 2020-05-23 15:41:44

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
IL TUO CARRELLO