Casa - Ascolta e Testo Lyrics Madonna con cilicio

Brano

00:00
 
00:00

Testo della canzone

Incrociarla per caso giù al parco mi fece sperare ma mi disillusi, non c’è molto da
fare: io albergo in un mondo silente lontano dagli specchi e dal contatto con la gente
e cristo non oso augurarmi un prosieguo a quest’anno sprecato a soffrire, speso a
contare in un sostegno dall’alto, salvo infine scoprirmi a martoriare il braccio destro
con le chiavi di casa; sedut’al mio fianco azzardò un pretesto sperandomi ingenuo e
io mesto finsi di cascarci e tremante le chiesi il motivo di un tale ritardo, credendola
in torto aggiunsi: “Offesa, in difetto e nemmeno mi ascolti! Si può esser più furbi di
uno ma non di tutti”. Alle sei del mattino mi svegliai in ritardo e scordai di uscire dal
portone sul retro (per non attirare il sospetto del padre e non affrontar sua madre in
quello stato). Scendendo a bucarmi nell’interrato mi apparve dal nulla una visione e
poi non vidi più niente.

Album che contiene Madonna con cilicio

album Crescere un figlio per educarne cento - CasaCrescere un figlio per educarne cento
2012 - Sperimentale, Psichedelico, New-Wave
Vai all'album

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati