Rock contaminato dalle nostre esperienze.

La Casa del Diablo nasce nel 2009 da un’ idea di Loris, Gelindo, Shev, Dario e dalla fusione delle esperienze musicali molto differenti di 4 amici che decidono di abbandonare la via “stantia” delle Cover per voler suonare qualcosa di proprio senza scendere a compromessi.

Ne esce un idea di Rock che può, al primo ascolto, ricordare le melodie del Rock italiano degli anni 80-90 ma con un “udito” più accurato si possono notare molte influenze dei più differenti generi musicali: dal blues, al progressive rock, al funky, alla Bossa nova, al metal ed alla discomusic... tutti miscelati sapientemente tra i vari pezzi del repertorio.
Nel 2015, dopo l'incisione del terzo disco della C.D.D. e dopo 6 anni di splendida collaborazione, Gelindo decide di prendere altre strade musicali e lascia la band, al suo posto arriva Davide, chitarrista di grande esperienza e personalità che mette al servizio della band tutte le sue indiscusse qualità

All'attivo la C.D.D. ha tre album: il primo "Comune di Perugia" contiene nove tracce con testi ed arrangiamenti d’ impatto immediato.

Nel secondo Lp "Val Diavolo" si possono trovare testi, melodie ed arrangiamenti molto più raffinati (anche se ogni tanto cerchiamo di non prenderci troppo sul serio!!!) con un’influenza elettronica grazie anche alla collaborazione di Claudio T. dei "Soviet Malpensa".

Il terzo L.P. "Donne e macchine agricole" è un concept album dedicato alle donne e alle zone rurali... gioie e dolori nella periferia milanese, tra campi sterminati di colza e sapori graminacei...
Ultimo capitolo del chitarrista Gelindo che si congeda dal gruppo graffiando le corde dellla chitarra per l'ultima volta... non sarà più nella casa ma rimarrà sempre un buon diavolo!!!! in alto i calici di magma alla sua salute ed anche alla nostra!!!!



Casa del Diablo Live

Il Loris: Voce

Davide: Chitarra

Shev: Basso

Dario Ops: Batteria