CCCP Fedeli alla linea - Radio Kabul testo lyric

TESTO

Storpie atmosfere terse
E sterili bazaar
Taxisti nomadi cammellieri
Autisti
Ascoltano la radio e sanno
Che tempo fa
Al principio era il verbo
Al principio era "Pravda"
Parola-verità
Parola-verità
RADIO KABUL RADIO KABUL
RADIO KABUL
Dice che a nord che a est
La strada è aperta
Possibile
Dall'Adriatico al mar Giallo
RADIO KABUL RADIO KABUL
RADIO KABUL
Al principio era il verbo
Al principio era "Pravda"
E prima del principio
Era vanto dei mongoli
Che una vergine sola
Sopra un carico d'oro
Traversasse indenne
I domini del Kan
RADIO KABUL RADIO KABUL
RADIO KABUL

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone Radio Kabul si trova nell'album Enjoy CCCP uscito nel 1993 per Virgin Music.

Copertina dell'album Enjoy CCCP, di CCCP Fedeli alla linea
Copertina dell'album Enjoy CCCP, di CCCP Fedeli alla linea

---
L'articolo CCCP Fedeli alla linea - Radio Kabul testo lyric di CCCP Fedeli alla linea è apparso su Rockit.it il 2014-10-10 13:48:51

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia