Le Cherry Lips nascono nel 2005 per volontà di Stefy e Karima tra i banchi di un liceo scientifico veronese. L'intento è preciso: quello di riuscire a formare una band interamente al femminile, giovanissima e con il sound del rock più classico (Ac/Dc, Aerosmith, The Who). Tutto rigorosamente in lingua anglosassone visto che Stefania Parks (voce e chitarra) è madrelingua inglese nonchè figlia del celebre scrittore Tim Parks. Ma suonare pezzi originali rock da minorenni non è facile (provate a dirlo ai vostri genitori che vi regalano ancora la nuova Barbie?!). Dopo vari cambi di formazione si inserisce definitivamente Serena alla batteria mentre arriva da Trento Elisa alla chitarra solista. Le Cherry Lips propongono uno show Glam carico di energia eseguito con il piglio sensuale ed aggressivo del rock al femminile. Il loro cd di debutto è pronto all'inizio del 2008. Una prima tiratura limitata in versione cartonato "simil vinile" e con una serie "polaroid" delle ragazze al posto del booklet viene ora distribuita ai concerti grazie all'etichetta vintage rock Andromeda Relix. Da Marzo 2008 sono in tour in tutta Italia per presentare il loro spettacolo (da segnalare l'esibizione al prestigioso Thunder Road) mentre iniziano ad uscire numerose recensioni su alcune riviste specializzate e webmagazine. Durante l'estate vincono il concorso IndieTime aggiudicandosi l'apertura all'unica data italiana dei FuturHeads (3 Luglio) e sono tra i sette gruppi selezionati per il concorso FreeMusic Audition del Cornetto Algida guadagnandosi l'apertura al concerto di Elisa al Teatro Derby di Milano (2 Luglio). In contemporanea viene realizzato e presentato il primo videoclip della band "Mean, hot and nasty" che entra subito in rotazione su Rock Tv, MusicBox, TeleNordEst, GetRocked, UnoTv, SulPalcoTv, TelevisioNet ed a breve sarà inserito nel prestigioso canale ondemand internazionale di Yahoo! Music. L'appuntamento è ora per il 24 Ottobre per l'uscita ufficiale del disco in Italia distribuito da Venus.