Pop - Rock puramente italiano

Ottobre 2012. Cosimo Migliaccio è ormai l’unico superstite del gruppo “Ciclochiuso”, ma continua a scrivere testi e comporre musica, dando vita ad altri pezzi rock-pop italiani, pieni di grinta e malinconia, melodie intrecciate di piano e chitarra, condite da voce profonda ed espressiva, mantenendo sempre coerenza tra testo e musica. L’incontro col chitarrista Angelo Milo Italiano gli dà la spinta necessaria per ricreare un gruppo per esibizioni live, e ricreare quel groove coinvolgente anche in contesti dal vivo, oltre che in studio. Nel giro di poche settimane, si inseriscono nel gruppo anche Luciano Elia (basso), Lorenzo Papale (batteria), e successivamente Salvatore Carangelo (tastiere). Con nuovo e ritrovato vigore, i Ciclochiuso tornano sulla scena della musica live, e a gennaio partecipano al "Sinuessa Music Contest" a Mondragone, riscuotendo buon consenso da parte del pubblico. A Maggio 2013, Luciano e Lorenzo lasciano il gruppo, e vengono sostituiti da Nicola Melillo (basso), e Alessio Maiorano (Batteria). Questa è la nuova e attuale formazione, con la quale partecipano al Cotton Music Contest a Piedimonte Matese, intenzionati a fare bene e far conoscere la propria musica, cercando di trasmettere il proprio entusiasmo al pubblico, continuando a credere fermamente nelle capacità del loro leader autore di testi e musica: Cosimo Migliaccio.