Coffee Shock - Ascolta e Testo Lyrics Grido

Brano

00:00
 
00:00

Credits Grido

℗ & © 2011 Coffee Shock
(D. Canepa)
Fra Vega: voce
Donatella Canepa: chitarre, basso
con la partecipazione di Matteo Campus alla tastiera

Testo della canzone

Ti considerano bambino
Solo per farti obbedire
Puoi girare a testa bassa
E non farti ammazzare
Non dovrai pensare a niente
Non dovrai metterci il nome
L'ha già fatto tanta gente
Che ora ha il suo posto al sole
Il futuro è nero
Come è nera la rabbia
Che alza la sua voce
All'interno della folla
Tu non avrai responsabilità
Nemmeno su te stesso
Questo è il prezzo da pagare
Per avere il tuo successo
Tu dovrai dare importanza
A ciò che vogliamo noi
La tua fede è l'ignoranza
È la vita che tu vuoi
Il futuro è nero
Come è nera la rabbia
Che alza la sua voce
All'interno della folla
È una rabbia impotente
Perché grida nel casino
Della folla belante
Che fa girare il mulino
Il successo e la carriera
Sono per te fondamentali
Per essere felice
Il PIL devi aumentare
Il futuro è nero
Come è nera la rabbia
Che alza la sua voce
All'interno della folla
È una rabbia impotente
Perché grida nel casino
Deserto adolescente
Fin da quando ero un bambino

Album che contiene Grido

album Reazione Kimica - Coffee ShockReazione Kimica
2011 - Punk, Pop
Vai all'album Vai alla recensione

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati