Colle Der Fomento - Sul tempo testo lyric

TESTO

Sul tempo adesso non do neanche mezzo di quello che c'ho
sul tempo io trovo i perchè con lo stile che sblasta guasta
devasta i clichè.
Tutto come un ring zio
sull'impianto tengo in ostaggio il microfono con i massicci accanto
c'è chi mi disprezza vorrebbe fottermi, ma non si spezza:
il colle der fomento è una fortezza
la parte che conosci meno sono,
vogliono entrare nello zoo ma noi per loro,
siamo un tarlo come SPIT per RAMO.
E sì che se la sudano
ma sudano invano quando ci stiamo nello zoo non possono
armamentario ritmico di ostacolo relativo
come un elemento chimico,
mi vorrebbero sotto ma resto
distruggo loro col mio passo sicuro che li spezzo fresco,
la base detta le parole
sopra questo beat sotto il sole
cercando una dimensione in questa storia non c'è gloria,
le parole senza spessore perse nell aria calamita:
la mia è il microfono và sulle dita
la tua si stacca sulle corde e non da via d'uscita
più di prima un altro round un altro pezzo un'altra cosa un altro prezzo
un occasione adesso, non sprecarla.
Qualcosa vuole fottermi
io sto muovendomi in fretta per difendermi
devo affrontarla e si che la gente mia conosce il prezzo e lo paga.
E' il tempo che decide chi è destinato a tormentare questa saga
la tua gente nel mio mare affoga,
c'è chi va solo sopra il tempo chi lo piega
la base la fase in cui connetti frasi la scansione + il senso la
differenza fra fischi e applausi un altra giornata sprecata
la scelta o solo un altro colpo andasto a segno alla svelta
volo.
accetto la sfida come impegno
la testa come ingegno
il rap come bussola per andare a segno
un passo dopo l'altro
fino alla fine per un massiccio che percorre strade e lascia mine.
Sul tempo adesso non do neanche mezzo di quello che c'ho
sul tempo io trovo i perchè con lo stile che sblasta guasta
devasta i clichè.
Muovo passe su vie illuminate da luce virtuale nelle strade
spie posizionate per controllare l'animale chiuso nella gabbia
si muove non solo per fame perchè la ricerca è anche ma non solo materiale,
un senso un prezzo dimenticato un pezzo sbagilato che ha fulminato la macchina
e ha generato una nuova stirpe difficile da comprendere perciò i miei simili
agiscono rapidi pe no fasse prende mi dà forza,
forza attingo dall'esterno la forza che trovo mi rafforza dall'interno
tutto l'odio che me danno scrivo mo rime che ti atterrano
sdraiano perchè fiaccano i talenti con promesse di contanti
giocano uno sport il più violento tra i violenti,
pronti, noi siamo pronti all'occorrenza zi,
qui si rompono facce per una questione di sopravvivenza
eccoci, siamo arrivati già da tempo
i miei fratelli giù nel campo sarà una notte in cui farà molto caldo
quando le luci illumineranno dall'alto il suolo sarà con noi contro di loro
controllano rivolte e le vendono con uno spot
o con un video musicale poi piangono e accusano se qualcuno si fa male
regalano la violenza ai miei fratelli poi vogliono tenere fuori
quelli che non sono buoni o belli
dipingono un unico colore freddo
impongono non il perfetto il piùcheperfetto
solo roba a effetto zero sostanza zero contenuto
ma l'animale nella gabbia si è svegliato slegato
scendo in campo più veloce degli altri
pio la palla ar volo pronto a macinà punti su punti perchè:
calma non c'è ma un massiccio
sblasta guasta devasta i clichè per proporre ciò che è andato perso pronto a ricomporre,
il prossimo passo lo possono
solo supporre!

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone Sul tempo si trova nell'album Scienza doppia H uscito nel 1998.

Copertina dell'album Scienza doppia H, di Colle Der Fomento
Copertina dell'album Scienza doppia H, di Colle Der Fomento

---
L'articolo Colle Der Fomento - Sul tempo testo lyric di Colle Der Fomento è apparso su Rockit.it il 2018-11-16 09:47:05

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia