Performing And Inspirig Acts

www.cerchilabsessions.com

Non dalla necessità, ma dall’opportunità di fondere le più diverse forme di espressione, al fine di sviluppare una più articolata e profonda forma di narrazione, una lingua primitiva che si significa nei simboli e nei suoni, perché la tecnologia ce lo permette, offrendoci una non difficile opportunità che sentiamo di non poter ignorare per mappare una più complessa trama della realtà emotiva, nasce l’esperienza di Cerchi come collettivo. Le nostre riflessioni non mirano alla rappresentazione di un lavoro ma al lavoro stesso della sperimentazione, motivo per il quale l’esperienza del collettivo resta un cantiere aperto.

Cerchi è un'esperienza collettiva, una performance, uno spazio che ci accomuna, uno scambio di culture, di esperienze artistiche, di vita sulla scena: Cerchi è l'operazione a cuore aperto di uno spettacolo.

Cerchi è un progetto che nasce dall’idea che l’incontro, la relazione, la vicinanza possa generare un circolo virtuoso di musica, parole, movimenti, emozioni. E’ da questa voglia di creare relazioni che intervengono musicisti, ballerini “inventori”, artisti, persone comuni che condividono uno spazio, un cerchio, che aiutano a costruire e inventano nella relazione artistica con l’altro. Un cerchio che non esiste prima della loro presenza e nello stesso tempo è il campo che si regge con co-raggio tra punti di vista ed esperienze artistiche differenti. Alessandro invita gli altri a partecipare ad un’esperienza fatta di parole movimenti suoni che si trasforma sempre in musica, l’elemento forse più immediato che vibra nei corpi e tras-forma il campo. Incontri che diventano un luogo di passaggio in cui co-costruire, che nella presenza degli artisti in movimento delinea un cerchio intorno all’esperienza che rimane unica nel presente e riproducibile nel digitale. Un sasso in uno stagno produce un cerchio che s’allarga e raggiunge dimen-suoni, un diametro misurabile dall’occhio di chi osserva e lascia sul fondo la memoria del sasso stesso che sedimenta l’esperienza, la rende solida