Damiano Torre è un artista romano con i fiocchi...(in mano). Dal 2003, impazzendo e facendo impazzire chi lo circonda, ha deciso di intraprendere una strada tutta sua, fatta di canzoni, ballate posate su fate elettroniche, musiche per films, teatri, strade, cucine e tinelli. Egli suona da parecchio tempo e si è fatto amici e nemici nella capitale. Il suo ultimo lavoro, altamente introspettivo è, e si chiama "Laranacomplice", ed è dedicato a tutti i disadattati dell'emisfero australe.