il primo uomo sulla luna, album di inediti arrangiato a 432hz

Daniele Costantini nasce il 7 agosto del 1981 a Roma, da padre operaio e madre casalinga.
All’età di 11 anni riceve in regalo la sua prima chitarra ( una classica usata del valore di 25000 lire !! ), la sua prima scrittura risale all’ età di 12 anni… Comincia cosi la sua “carriera” da autodidatta, non potendosi permettere di pagare studi e quant’ altro.
Al primo posto ha sempre messo la sua espressione più profonda, quell’amore imprescindibile per “parole e musica”.
Finalmente i primi guadagni gli permettono di iscriversi a scuole di musica, dove studia pianoforte, chitarra e canto.
“C’è un cantautore in me,
che mi segue e mi sostiene da tutta una vita…”
Raggiunta la maturità, parte per lavorare nei villaggi turistici, un’ esperienza che lo forma sia umanamente che professionalmente, partecipando a numerosi spettacoli e musical, scopre quel richiamo “adrenalinico” per il palco e per la gente.
Finita questa esperienza, torna in Italia, forma la sua prima Band “i Non Colpevoli”, continuando così il suo percorso fino ad oggi…
Nel 2017 esce il suo primo Album “Come Polvere”, totalmente autoprodotto, dai suoni elettro-pop-rock.
Scrive testi e musiche.
Nel 2018 il suo secondo Album ,“Il Primo Uomo sulla Luna”, dieci brani inediti, arrangiati in studio con la collaborazione di altri musicisti, totalmente suonato, a 432 hz, la cosiddetta “frequenza della vita”. Anche qui scrive testi e musiche.
“Dovremmo capire che la legge del più forte non è schiacciare, ma comprendere e aiutare, sostenere chi è più debole, siamo tutti allievi sotto queste nuvole”…