Daniele Silvestri - Senza Far Rumore testo lyric

TESTO

E intanto le tue dita
tessevano parole
Così senza fatica
e senza far rumore
Lo spazio di una riga
e avevi preso il volo
Un punto esclamativo
e rimanevo solo.

Così alla fine ti ho seguita
per tutta la punteggiatura
Assurdo non averti mai capita
e non riuscirci neanche ora.

Provando a starti dietro
nei continui saliscendi di
montagne russe in bilico
sul solco di malinconie
che non ti conoscevo
Costretto a decifrarti
e intanto mi perdevo io
che ero del tutto impreparato a questo
cielo grande
a migliaia di chilometri da me
e in mezzo al cielo
un fiore gigante
e ogni petalo è un qualcosa che non so di te

Ma come sei riuscita
ma come hai fatto amore
per tutta questa lunga vita
con tutto quel dolore
Senza far rumore, senza...
senza far rumore, senza...

Provando a starti dietro
nei continui saliscendi di
montagne russe in bilico
sul solco di malinconie che
non ti conoscevo
Provavo a decifrarti e intanto mi perdevo io
che ero del tutto impreparato
a questo cielo grande
a chilometri da me
e a questo fiore gigante
che adesso sto lasciando a te

Ma senza far rumore, senza...
senza far rumore, senza...

PLAYER

Premi play per ascoltare il brano Senza Far Rumore di Daniele Silvestri:

Questo brano è stato inserito in alcune playlist dagli utenti di Rockit:

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone Senza Far Rumore si trova nell'album Monetine uscito nel 2007.

Copertina dell'album Monetine, di Daniele Silvestri
Copertina dell'album Monetine, di Daniele Silvestri

---
L'articolo Daniele Silvestri - Senza Far Rumore testo lyric di Daniele Silvestri è apparso su Rockit.it il 2019-02-06 11:13:45

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia