VIVI PER NIENTE , testi Danio Manfredini, Cristina Pavarotti, musica Danio Manfredini, Massimo Neri. Concept album di disagio urbano. il mondo d'indag

Attore, autore, regista milanese, Danio Manfredini ha iniziato il suo percorso teatrale negli anni '70 con Cesar Brie al centro sociale Leoncavallo. Ha proseguito la sua formazione con Iben Rasmussen dell'Odio, Dominique de Fazio, Tadashi Endo. Ha condotto una incessante ricerca teatrale fuori dai percorsi codificati, sia stilisticamente che produttivamente, sorretto da una ferrea disciplina etica ed espressiva. Ha lavorato con il Teatro Valdoca, Pippo del Bono, Raffaella Giordano. I suoi spettacoli indagano prevalentemente le zone del disagio psichico e sociale di esseri umani inadeguati, sofferenti, "scartati". Tra le sue opere principali si ricordano Miracolo della rosa(1989 Premio Ubu), Tre studi per una crocifissione (1992), Al Presente (1998, Premio Ubu miglior attore), Cinema Cielo (2004 Premio Ubu miglior regia), Il sacro segno dei mostri (2007), Il Principe Amleto (2012), Vocazione (2014).
Nel 2012 esce per Sotto-Controllo INCISIONI, album di cover di canzoni d'autore italiane.