Dasp band rock/alternative/psichedelico

Domenico Palopoli alias DASP, è un musicista 25enne calabrese della provincia di Cosenza, di influenza rock alternativo/indie e psychedelic rock. Inizia in tenera età ad approcciarsi con la musica e con la chitarra. Nel 2006 fonda insieme ad alcuni amici di vecchia data i Bangie’s Bob con la quale pubblica l’EP “Gli occhi persi nel blu” e un singolo “Coco tu e Chanel”. Parallelamente ai progetti dei Bangie’s Bob decide di dedicarsi alla composizioni di colonne sonore e insieme a Davide Ioele (cantante dei Bangie’s Bob) fondano la D&D SoundScape Productions, insieme realizzano soundtrack per cortometraggi. Nell’agosto 2016 intraprende il progetto di sonorizzare immagini significative di film celebri. Nasce così il progetto solista Dasp che vede Domenico Palopoli (voce, chitarra o synth) e la collaborazione musicale di Serena Lavia (voce), Natalino Stasi (che alterna chitarra e basso), Giuseppe stasi e Francesco Pedace (Batteria). A inizio 2017 esce il suo primo singolo ELECTRONIC MIND un brano strumentale, che è la versione definitiva riarrangiata, già utilizzata nel cortometraggio “The inanimate eye”. Il singolo e il videoclip sono autoprodotti. Il mixaggio del brano viene realizzato da Domenico Palopoli e Serafino Ioele mentre il videoclip da Natalino Stasi. Il genere che viene fuori ha tratti psichedelici e influenze rock alternative che si rispecchia in alcune canzoni dei Massive Attack o dei The XX. Il 16 Agosto 2017 è uscito il suo primo Ep “In my mind vol.1” composto da 4 canzoni inedite.