Davide è un musicista che esplora i confini della vocalità e della creatività! Un cantante Pop con un anima Rock, Romantica e Progressive

Davide Conti, classe 1981, è un cantante e musicista italiano.

Torinese di nascita, compiuti gli studi musicali, inizia l'attività di insegnamento del Canto e della musica all'età di 21 anni: professione che con curiosità e ricerca Davide continua a svolgere tutt'ora,
presso la Fondazione Fossano Musica di Fossano(CN) e l'Associazione Culturale "L'Artistica" di Quincinetto(TO).

La sua carriera artistica comincia al liceo con i "BlueSteams" all'età di 18 anni,
ma sarà 2 anni dopo con i "Magma" , band progressive metal, che sperimenterà le prime composizioni.

Dopo aver pubblicato l'EP di inediti "Work_in_Prog" nel 2003, Davide lascia la band per dedicarsi con maggiore lucidità allo studio della musica;
inizia l'esperienza corale nel "Coro dell'Univeristà di Torino" del M°S.Pasteris, e nell'anno successivo inizia la collaborazione con il virtuoso batterista torinese Riccardo Lombardo, per il quale scrive i testi di diversi brani inediti.
Il confronto nel canto su poliritmie ed armonie complesse continua nella collaborazione con il duo batteristico Lombardo-Incani, che si conclude con l'esibizione al Lucchini Day del 2005.

Nel frattempo Davide entra in una famosa compagnia di Operetta Lirica di Torino, per la quale lavora per 2 anni, calcando molti importanti palchi dei teatri del nord Italia. Dopo una breve collaborazione con il Teatro Nuovo di Torino, Davide inizia a collaborare con la compagnia teatrale "il Cerchio di Gesso". L'amicizia con il regista Girolamo Lucania, darà vita a diversi spettacoli.

Davide collabora con molti musicisti torinesi: le esperienze più belle le ricorda con Joey Tassello, Dario Chiazzolino e l'indimenticato Gianni Branca, con i quali ha l'occasione di confrontarsi con stili musicali molto differenti.

Nel 2008 entra nei Divina, una delle più famose cover band italiane: l'esperienza da frontman e showman durerà fino a Dicembre 2010, dopo circa 350 concerti, e chissà quanti km in giro per l'Italia e non solo. (https://www.youtube.com/watch?v=J8-ejFcJNRI) (https://www.youtube.com/watch?v=Im-OaqO3_Gw) (https://www.youtube.com/watch?v=F5ev72KLVJg). Davide si licenzia dalla band, stufo di dover affrontare sempre lo stesso repertorio in tutti i concerti. Passa un anno in "silenzio". Un anno che servirà molto.

Nel 2012 riprende la collaborazione con "Il Cerchio di Gesso": lo spettacolo "J.Koe: anatomia di un ideale", diretto da G.Lucania ed ispirato ad E.A.Poe, è un monologo musicato dove Davide esplora con la voce le sue possibilità, grazie alla grande collaborazione in scena del chitarrista D.Chiazzolino e di Jean Paul Carradori alle luci.

Crea il duo 2-D, con il chitarrista Daniele D'Abramo: le cover musicali usate diventano un pretesto per inventare, grazie anche all'uso delle loopstation, arrangiamenti sempre nuovi e diversi.

Alla fine del 2012 scrive la colonna sonora del cortometraggio "Un cigno nel buio", di Marcello Gobbi, prodotto da G.Papi: è l'occasione per misurarsi con la scrittura musicale, con la propria creatività, lasciata li a riposare per troppo tempo.

Nel 2013 Davide inizia la scrittura di brani inediti, uno dopo l'altro: i brani raccontano storie della propria vita, e traggono musicalmente spunto da tutte le esperienze avute in più di 10 anni di musica live.

Sempre nello stesso anno Davide partecipa al progetto IT.ACA.,
cantando nel brano "IRIDIS"(https://www.youtube.com/watch?v=67ze33M0nxg),
scritto da Erik Bosio, per la promozione e la diffusione in Italia della musica "a cappella".

Sempre più conscio delle proprie capacità vocali, teatrali e musicali, scrive con G.Lucania lo spettacolo "The Dark Side of Mercury: Requiem to Queen Freddie", con musiche dei Queen, in collaborazione con il pianista Enzo De Gioia ed il bassista Michele Bornengo. Le repliche continuano tutt'ora.

Nel settembre 2015 il progetto di musica inedita si concretizza con la realizzazione dell'album "La liberazione dall'amore": 10 tracce totalmente scritte ed arrangiate da Davide, in collaborazione con alcuni tra i musicisti/amici più vicini a lui in quel momento: D.D'Abramo, Luciano Saracino, Lorenzo Arese, Andrea Stefenell, Ilaria Lorefice.