Davide Van De Sfroos Il reduce Testo Lyrics

Davide Van De Sfroos / Il reduce Ascolta su Amazon Music Unlimited (ad) 0:00

Brano

Ascolta su: Apple Music Amazon Music Tidal
00:00
 
00:00

Testo della canzone

Spécia un attim a cascià via'l suu
e a lassamm de par me cun l'umbriia
in soel müür la tua cruus par che dunda
quand che pizzi 'l camén
La pultrona cugnuss el me pees
ma a sfundàla l'è questa memoria
che l'è scià cul so fiaa de zampogna
per mea famm durmi
e se vardi sto guantu de pell
cun suta un pügn faa de legn
se dumandi se la man che ho perdüü
l'è dree amà a sparà
O forsi l'è sta'l to regaal
strepamm via quela man sciagürada
che pregava per mea fass cupà
e sparava sparava sparava
a oltra geent che sparava
e sparava sparava sparava
a oltra geent che pregava

Eri mai cupaa gnaa un fasàn
e ho trataa sempru bee anca i furmiigh
serum in tanti cargà in soe quel trenu
cume foej destacàa
e imparaum la geografia
nel cüntà ogni siit che brüsava
E la scendra de tüta l'Europa
ghe l'ho ancamò in buca
Per el viaggio de nozz cun la mort
hemm cataa foe Nikolajewka
e brindavum cul giazz e cul foec
e'l müson ne la palta
E la spusa vestida de negru
quanta geent l'ha purta in soel so altaar
e intaant che ghe davi la man
la girava la facia luntan
verso quei che basava
e perà la lassava'l so anell
a sto omm che turnava
La tua cruus la g'ha sempru tri cioo
e la mia uviameent voen in menu
ma son qui con la stessa preghiera
come ogni sera
te la scrivo col sangue non speso
e una penna nera.



Album che contiene Il reduce


Vai all'album Vai alla recensione

Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    Pannello

    La musica più nuova

    Singoli e album degli utenti, in ordine di caricamento

    vedi tutti
    Cerca tra gli articoli di Rockit, gli utenti, le schede band, le location e gli operatori musicali italiani