Prog/Melodic-Death Metal band da Modena

La band nasce all'inizio del 2010 dalle ceneri dei "Violent Souls", band che tra il 2006 e il 2009 vanta numerosi concerti nel nord italia ed un Ep all'attivo. L'incontro con Dualized & Eddy Cavazza (già collaboratori di celebri produttori come Tue Madsen e Logan Mader) determina le basi per la produzione del primo vero album della band; La realizzazione di "In the Sign of Sin" innesca un processo evolutivo tale da indurre i membri della band ad integrare un altro chitarrista e ad adottare un nuovo moniker più consono al sound che andava delineandosi. Successivamente alle registrazioni, i produttori ed i componenti della band decidono di affidare il mastering al sound engineer Alessandro Vanara il quale, reduce da precedenti esperienze con metal bands come i Disarmonia Mundi, attribuisce il proprio marchio al sound definitivo dell'album. Terminate le registrazioni di "In the Sign of Sin" a inizio 2011, la band comincia il live tour promozionale ottenendo ottimi riscontri da parte del pubblico, condividendo il palco con metal bands italiane ed internazionali come Sadist, Dark Lunacy, Eldritch, Pagan Altar, Trick or Treat, Empyrios e partecipando ad importanti Festival con Michele Luppi, Pino Scotto, Dark Quarterer, Sabotage, Vanexa. Anche il giudizio della critica non si fa attendere e "In the Sign of Sin" viene premiato a pieni voti dalla famosa rivista Metal-Maniac sul numero di Maggio 2011. La stessa rivista richiede un'intervista esclusiva, menzionando successivamente la metal band fra le rivelazioni dell'anno 2011/12; anche sul magazine Rock-Hard l'album ottiene il voto più alto nel numero di ottobre 2011. A Novembre 2011 i D.o.M. entrano a far parte del roster della Booking Agency "Soldiers of Sound", agenzia neonata ma già molto attiva sul territorio nazionale. La fervente attività live dell'anno 2012 è interrotta dal terremoto che ha interessato prevalentemente la regione Emilia Romagna. Risolti i problemi conseguenti al sisma, i membri della band riprendono a pieno ritmo i concerti e la stesura delle nuove canzoni. Nel Gennaio 2013 la band firma il suo primo contratto con la label ZetaFactory/DysFunction Records e successivamente “In the Sign of Sin” viene pubblicato in tutto il mondo in formato digitale. La worldwide release dell'album dà così il via ad una nuova serie di concerti promzionali.

ORION - voice / guitar
Member since 2009 / played with: Violent Souls
FIOS - bass
Member since 2009 / played with: Violent Souls
MARIO - guitar
Member since 2009 / played with: Storm Seeker, Violent Souls
CARLO - keyboards
Member since 2009 / played with: Storm Seeker, Violent Souls
SIMON - guitar
Member since 2009 / played with : Marplots, Storm Seeker
MOOVE - drums
Member since 2011 / played with: The Last Breath of Life, Poisoned Hope