Biografia di Sergio Caragliano Gaetano Sergio Caragliano nasce a Catania, Sicilia, il 19 Aprile 1979. Il primo approccio con uno strumento musicale ce l'ha con un sintetizzatore Korg del fratello (diventato successivamente oggetto di sperimentazioni sonore). All'età di dodici anni circa studia organo e solfeggio. Presto inizia a suonare la chitarra nel coro di una chiesa, e l'opportunità di suonare in pubblico gli dà quello stimolo che col tempo gli farà prendere una certa familiarità con lo strumento. All'età di sedici anni avvia il suo primo gruppo. I Leader, band il cui nome non gli andò mai a genio, suonano per parecchi anni. A diciotto anni inizia ad esibirsi nei pub della città e dei paesini limitrofi e occasionalmente in piazza, dove esce fuori un carattere piuttosto carismatico e una modalità d'interpretazione dei brani caratterizzata da una evidente partecipazione emotiva. Con I Leader compone le prime canzoni e scrive il primo testo per una canzone, puntando prevalentemente sulla bellezza del suono delle parole e sulle immagini mentali create da esse, anzichè provare a seguire una logica di significato e un messaggio chiaro e definito. Nel frattempo I suoi interessi si stanno spostando. Dalla religione, alla filosofia, per approdare al culto della bellezza, nel caso specifico della musica. Quando il suo primo gruppo si separa, inizia a dedicarsi un po' più seriamente alla chitarra, compra una Rickenbacker, successivamente un Vox AC30, un treble booster e definisce uno stile chitarristico piuttosto personale. Entra nel mondo della registrazione nel 2000, comprando un mac G4 e una scheda audio Digi001, con l'intenzione di registrare le sue canzoni. Ha frequentato il CESM di Catania e gli studi della TRP per due anni per capire un po' meglio il mondo del mixing e della registrazione, ma probabilmente i risultati attuali sono i migliori, dopo aver affrontato progetti tecnicamente molto ambiziosi e non riusciti al meglio. Attualmente suona e canta con dei gruppi locali che fanno cover pop-rock e occasionalmente brani inediti. Nel passato ha suonato sporadicamente con un gruppo di musica popolare in dialetto siciliano, il che può aver influenzato leggermente il suo modo di suonare. rafforzando le tendenze un po' country, presenti nelle sue principali influenze chitarristiche, il country rock dei Byrds. Dai REM viene un po' lo stile letterario, dagli Smiths probabilmente qualche passaggio melodico. Anche Franco Battiato e I CSI hanno dato il loro contributo per certe melodie, ma ci sono tanti altri elementi appartenenti a generi musicali differenti che hanno influenzato il suo modo di fare musica o che si mostrano come buono spunto per elaborare qualcosa di interessante.

Ultimi articoli su Sergio Caragliano