Dead Cigarettes nascono come idea a Roma nell’estate del 1999, dal tentativo dei fondatori Ramblin’Erik (poeta ed intellettuale sospeso tra l’infanzia fiorentina, la formazione mitteleuropea e la realtà immaginaria in un’ America appresa dai libri e dal rock’n’roll, nonché noto agitatore – tra il pubblico - della scena punk romana e animale da palcoscenico con spiccata tendenza all’alcolismo) ed Handy K (grande consumatore di musica di vari generi e fallito generico, allora 27enne precocemente invecchiato, che da poco stava tentando di suonare la chitarra in modo sensato) di sfogare ed incanal…