Siamo tre ragazzi a cui piace suonare e cantare di cose che hanno un senso, che pensiamo davvero.

I Deiezione sono nati a fine 2014 quando Matte notò un annuncio di due ragazzi chiamati Stevo e Giò, che cercavano un batterista per fare un gruppo punk hardcore. Iniziammo a comporre e poi il 24 Aprile 2015 stampammo un piccolo demo di 4 canzoni, ristampato più e più volte nei mesi, da Gennaio 2016 con una canzone in più; Gennaio è anche il mese che abbiamo fatto le toppe. Abbiamo suonato un pò in giro tra Toscana ed Emilia Romagna: Pisa, Firenze, Massa, Modena; ci piace molto viaggiare e anche suonare, andiamo dovunque ci sia richiesto. Noi facciamo testi politici, nel senso che esprimiamo la nostra opinione sulla vita associata nelle nostre pòlis; ci piace definirci anarcopunk per onorare l'attività di numerosi gruppi, Tetano, Wretched, Attrito, che prima di noi si sono creati un percorso autonomo da qualunque istituzione sia politica che economica per portare un messaggio di decisa opposizione allo sfruttamento del lavoro umano e del territorio ed alla violenza con cui il capitalismo opprime l'essere umano, l'animale e la natura. Altri punti in comune tra le nostre differenti idee politiche sono: antifascismo, antisessismo, antirazzismo, antimilitarismo, anticapitalismo e autogestione.